KickStart
Rock & Roll
Milano (Mi)
Una rock&roll band le cui quotazioni crescono sempre di più. Un nuovo CD, "fuel", che ha fruttato loro interviste su importanti media come RADIO ROCK FM, TUTTO, FLASH Magazine e molti altri, e l'inserimento della loro canzone "Pump" nella compilation di ROCK HARD. Un'indiscutibile attitudine live che ha procurato loro energiche esibizioni dal vivo tra cui quelle per ROCK TV, ANTENNA 3, e come supporto all'ex IRON MAIDEN Paul Di' Anno e ai Dare (dell'ex THIN LIZZY Darren Wharton). Scoprite in questa biografia la recente storia di una giovane band che vi scuoterà con la loro musica, il rock&roll del 2000!
Joe Salty - chitarra e voce Marco Albanese - basso e seconda voce Mike Campanella - batteria, percussioni, cori
Trio milanese, i KickStart propongono pezzi propri in stile hard rock, influenzati da grandi come Aerosmith, Deep Purple, Slash's Snakepit, Pride & Glory, Rush.
Inoltre dispongono di un vasto repertorio di covers hard rock e rock'n'roll anni '70/'80 ma anche più recenti, dagli Aerosmith ai Bon Jovi, dai ZZ Top ai Guns n' Roses, dai Deep Purple agli AC/DC agli Steppenwolf. Insieme suonano fin dal dicembre del '93, passando attraverso molte formazioni diverse: con i Round'n'Round per parecchi anni hanno suonato in molti locali della zona milanese e in molte scuole ai tempi delle superiori, periodo durante il quale hanno anche collaborato con Justine Romano (vista qualche tempo fa in un programma di Rai Due) per uno dei primissimi progetti crossover italiani. Col nome di Round'n'Round nel '99 partecipano anche all'album "The Ancient Mariner" del cantante folk Giordano dall'Armellina, album che vende più di 4000 copie in tutta Italia. Dopo questa apparizione il chitarrista Brandon Fung lascia il gruppo per un progetto di musica medievale. Sempre nel '99 fa parte della band il cantante Marco Andrini, che però in seguito abbandona il gruppo per dedicarsi alla carriera solista (nel 2000 ha pubblicato il singolo "Scricciolo" con la Warner Bros). Dopo questo ennesimo cambiamento i tre voltano pagina: scelgono di non cercare altri componenti e di fondare un power trio. Il nome sarà KickStart! Il motivo di questa scelta dipende soprattutto dal fatto che essi si fidano reciprocamente l'uno dell'altro e di nessun altro, e dall'esigenza di portare avanti l'evoluzione della band senza ulteriori intoppi: meglio essere i Tre Moschettieri che cinque semplici conoscenti! Con questa formazione registrano un demo nel 2000 "Demo Y2K" (recensito positivamente da Flash Magazine e da TUTTO), e cominciano un'intensa attività live. I locali che li hanno maggiormente visti dal vivo sono: Rolling Stone, Rainbow, Indian's Saloon, Transilvania Live, Rock House, Blueshouse, Pow Wow, Ittolittos e tanti altri. Durante i loro concerti il pubblico è sempre rimasto colpito dalla loro grande carica di energia e vitalità che tra una trovata e l'altra trasforma i loro concerti in spettacoli divertenti e coinvolgenti. In questo periodo vengono invitati a trasmissioni radiofoniche di Radio Lupo Solitario e di Kristall Radio nelle quali vengono trasmessi anche pezzi dal loro demo e una loro esibizione viene trasmessa su Antenna 3. Vengono anche inseriti in uno speciale di Metal Hammer sulla scena glam/street italiana. Nel giugno 2002 suonano a Genova all'interno del "Rock Your Bones Fest", insieme a Paul Di' Anno (ex Iron Maiden) & Killers, Dare (dell'ex Thin Lizzy Darren Wharton) e Stramonio. La loro esibizione in seguito viene positivamente recensita da varie riviste tra cui Rock Hard, Flash e Metal Force, recensioni durante le quali vengono accostati ai Pride & Glory di Zakk Wylde, chitarrista di Ozzy Osbourne.

Nel 2003 viene stampato il nuovo CD dal titolo "fuel", contenente 7 pezzi originali, la cover di "Born to be Wild" e un filmato comprendente spezzoni dal vivo, CD che ha l'ambizione di far conoscere i KickStart a un più ampio pubblico e procurare loro un contratto discografico. I primi frutti di questo CD si fanno già sentire: "fuel" viene recensito in modo lusinghiero da TUTTO, Rock Hard, Guitar Club, HM Portal, ecc. I KickStart vengono intervistati a Radio Rock FM, Radio Lupo Solitario, su TUTTO, SLAM!, HM Portal. La loro canzone "Pump" viene inserita nella compilation "Loud Sounds #14" della rivista Rock Hard, e molte altre apparizioni attendono i KickStart, fra cui quella imminente a ROCK TV! Controllate nei Concerti: se vengono a suonare dalle vostre parti mi raccomando, andate a sentirli, o vi perderete uno spettacolo entusiasmante e coinvolgente, e potrete un giorno dire di averli sentiti quando ancora si potevano definire una band emergente!

_____________________________________________________________________ LINE UP Joe Salty (Giorgio Salati)
Nato il 12/11/1978. E' il cantante e chitarrista della band. Il suo mito di riferimento fin da giovanissimo è Joe Perry, chitarrista degli Aerosmith, e come lui ha uno stile che risale principalmente dal Blues, ma nella sua formazione musicale svolgono un ruolo importante anche altri chitarristi Hard Rock come Angus Young (AC/DC), Slash (Guns 'n Roses, Slash's Snakepit), Jimmy Page (Led Zeppelin), Ritchie Blackmore (Deep Purple), Zakk Wylde. Le basi blues gli derivano da miti quali Johnny Winter, Eric Clapton, Gary Moore, Jimi Hendrix, Stevie Ray Vaughan, ma anche personaggi meno conosciuti ma non per questo meno significativi come Alex "Kid" Gariazzo della Treves Blues Band. Per quanto riguarda lo stile vocale a influenzarlo sono Steve Lee (Gotthard), Steven Tyler (Aerosmith), Ian Gillan (Deep Purple), Robert Plant (Led Zeppelin), Rod Jackson (Slash's Snakepit), Sebastian Bach (Skid Row), Paul Rodgers (Free), Eric Martin (Mr.Big). Inizia a suonare la chitarra fin da quando ha nove anni, imparando come autodidatta. Per quanto riguarda la tecnica vocale studia inizialmente con una cantante lirica passando poi alle lezioni private presso un'insegnante con impostazione jazz. In concerto e in studio Joe usa: - Amplificatori MARSHALL - Testata: JCM SLASH 100 W - Casse: 1960AV 4x12 300 W ... e jeans decorati da Mako ---------------------------------------------------------------------
Marco Albanese Nato il 10/6/1978 Bassista e secondo cantante della band. Il suo background musicale parte dall'Heavy Metal tradizionale e dall'Hard Rock, riconoscendo come modelli Geddy Lee, Steve Harris, Billy Sheehan e Geezer Butler, ma molteplici sono le influenze non strettamente legate al Rock, tra cui Stuart Hamm e Jaco Pastorius. A quindici anni inizia a studiare privatamente il basso elettrico. Nel '99 studia canto con un insegnante di impostazione lirica. Nel 2001 prende a pieni voti presso la NAMM di Milano un diploma di musicista professionista in basso elettrico, superando inoltre gli esami di teoria musicale, armonia e arrangiamento. Durante la settimana svolge part-time l'attività di liutaio (www.guitarmaker.it).
---------------------------------------------------------------------
Michele Campanella Nato il 5/3/1978 Batterista della band. Comincia la propria attività musicale all'età di 7 anni, prendendo privatamente lezioni di pianoforte. Gli studi classici vengono portati avanti per circa 6 anni dopo i quali comincia a interessarsi alla musica leggera, in particolare al rock e al blues che rimane forse il suo genere preferito. Dopo una breve esperienza come tastierista, comincia a suonare altri strumenti quali la chitarra, l'armonica e la batteria. E proprio come batterista forma i Round'n'Round, gruppo con cui affronta le prime esibizioni dal vivo. I suoi riferimenti musicali sono molto vari: per citarne alcuni, Aerosmith, Blues Brothers' Band, Liquid Tension Experiment, Kenny W. Shepherd, Treves Blues Band, Red Hot Chili Peppers.




Fai una donazione



Contattaci  Busta



Zeroshell - sito ufficiale